BENVENUTI SUL SITO SMP CONSULTING!

+39 0763 342360

info@smpconsulting.com

Piazza Buenos Aires, 20

00198 - Roma (ITALY)

9:00-13:00 | 14:00-18:00

Da Lunedì a Venerdì

BANDO STOREVOLUTION – SOSTEGNO AGLI INVESTIMENTI PER L’INNOVAZIONE DELLE IMPRESE COMMERCIALI

ENTE Regione Lombardia
NOME Bando “Storevolution” – Sostegno agli investimenti per l’innovazione delle micro, piccole e medie imprese commerciali. Bando attivo dalle ore 12 del 10 Settembre 2018 fino alle ore 12 dell’8 Ottobre 2018. Modalità valutativa a sportello.
APERTURA BANDO 10 Settembre 2018
CHIUSURA BANDO 8 Ottobre 2018
OGGETTO E FINALITÀ Tramite il bando la Regione Lombardia intende supportare le micro, piccole e medie imprese commerciali al dettaglio in sede fissa con lo scopo di affrontare i cambiamenti legati alla rivoluzione digitale che ha cambiato le abitudini e i comportamenti di acquisto dei consumatori e di consentire un riposizionamento strutturale del modo di fare negozio.
SOGGETTI BENEFICIARI Possono presentare domanda di contributo le micro, piccole e medie imprese commerciali al dettaglio in sede fissa, in forma singola o aggregata, aventi almeno un punto vendita in Lombardia e che svolgano un’attività classificata con i codici ATECO 2007 G47. Sono comunque escluse dal bando le imprese che svolgono attività primaria, risultante dalla visura camerale, di cui al codice ATECO 47.78.94 commercio al dettaglio di articoli per adulti (sexy shop), nonché quelle in forma itinerante.
AMBITO TERRITORIALE Regione Lombardia.
MODALITÀ A sportello.
RISORSA FINANZIARIA € 9.500.000
SPESE AMMISSIBILI

 

Sono ammesse a contributo le seguenti spese al netto dell’IVA:

 

a) Acquisto di arredi (solo nel caso di ristrutturazioni totali del punto vendita di cui alla voce di spesa b) nel limite massimo del 30% delle spese ammissibili, ivi inclusi montaggio e trasporto;

 

b) Opere edili-murarie e impiantistiche (nel caso di ristrutturazioni totali del punto vendita), ivi incluse le opere per l’abbattimento di barriere architettoniche aggiuntive e di ulteriore miglioramento rispetto agli obblighi di legge;

 

c) Acquisto di software, macchinari, attrezzature e hardware necessari alla realizzazione del progetto e finalizzati agli investimenti ammissibili;

 

d) Acquisto di software, licenze software e spese per canoni e utenze relativi a servizi finalizzati agli investimenti ammissibili;

 

 

e) Acquisto di servizi e consulenze specificatamente finalizzate agli investimenti ammissibili nel limite del 20% delle spese di cui alle lettere b, c, d;

 

f) Acquisto di servizi di formazione specificamente necessari alla realizzazione del progetto e finalizzati agli investimenti ammissibili nel limite del 20% delle spese di cui alle lettere c, d.

 

Le spese dovranno essere fatturate e quietanzate (fa fede la data di emissione della fattura) a partire dal 01 dicembre 2017 ed entro e non oltre 15 mesi.

INTENSITÀ DEL CONTRIBUTO L’agevolazione, in regime “de minimis” consiste nella concessione di un contributo a fondo perduto pari al 50% delle sole spese considerate ammissibili per le imprese in forma singola e pari al 60% delle sole spese considerate ammissibili al netto di IVA, per aggregazione (che deve essere di minimo 6 imprese).
MASSIMO VALORE DEL CONTRIBUTO 20.000 euro per le imprese in forma singola. 60.000 per aggregazione di imprese formata da almeno 6 imprese.
COME PRESENTARE LA DOMANDA Le domande di contributo devono essere presentate esclusivamente in forma telematica accedendo alla piattaforma SiAGE e compilando l’apposita modulistica dalle ore 12.00 del 10 settembre 2018 alle ore 12.00 dell’8 ottobre 2018.
CHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

VUOI RICEVERE MAGGIORI INFORMAZIONI?


Compila il form senza nessun impegno, per ricevere maggiori informazioni sui bandi.